Quanto costa la Gestione della propria Pagina Facebook Aziendale

Quanto costa la Gestione della propria Pagina Facebook Aziendale

Sii Digitale » » Social Media Marketing » Quanto costa la Gestione della propria Pagina Facebook Aziendale

 

Se hai un’azienda non puoi non aver compreso l’importanza che, oggi, i canali digitali possono avere per il tuo business.

Tra i vari canali, ovviamente, ritroviamo i social ed, in particolare, la Pagina Facebook Aziendale.

Creare una Pagina Facebook Aziendale è semplice e completamente gratuito, ma gestire la pagina e fare in modo che Facebook diventi un canale profittevole per il proprio business, invece, richiede tempo ed un certo livello di costi da sostenere.

In quest’articolo ti spiegherò quanto è giusto pagare per la Gestione di una Pagina Facebook Aziendale e quali sono i fattori che influenzano il prezzo che ti stai accingendo a pagare.

Buona lettura.

“Quanto costa farsi gestire la Pagina Facebook Aziendale?” … Dipende!

Come ho appena accennato, sussistono vari fattori che influenzano il Costo di gestione di una Pagina Facebook Aziendale, per cui la risposta ai tuoi dubbi è semplicemente una: dipende!

Ma da cosa dipende?” …  ti starai chiedendo.

Dalla mia esperienza ti dico che il prezzo/costo di gestione di una Pagina Facebook Aziendale è influenzato essenzialmente da due fattori:

  • dal soggetto al quale decidi di affidare la gestione delle pagine social;
  • dalle attività che sono comprese all’interno di tale gestione.

Riguardo il primo punto, è inevitabile che se decidi di affidare la gestione ad un tuo dipendente non sosterrai gli stessi costi che potresti sostenere se affidassi l’attività di gestione ad un professionista.

Così come è inevitabile che il costo di gestione aumenta all’aumentare della quantità e della complessità delle attività da svolgere come grafiche, video, fotografie e così via.

Cerchiamo di affrontare questi due aspetti un pò più nel dettaglio.

Ti serve un Social Media Manager? Scopri il mio servizio di Gestione Pagine Facebook.

Gestione Pagina Facebook: a chi affidarla?

Il primo fattore che influenza il prezzo/costo di gestione di una o più pagine social aziendali è il Soggetto al quale si decide di affidare tale incarico.

In linea generale possiamo dire che 4 possono essere i soggetti ai quali deciderai di affidare i tuoi social, ossia:

  • tu stesso (imprenditore);
  • un tuo dipendente;
  • un Social Media Manager Freelance;
  • un’agenzia web.

Se sei arrivato a leggere quest’articolo e ti stai chiedendo quali possono essere i costi nel farsi gestire i social della propria azienda, do per scontato che il primo caso è da escludere.

A prescindere dalla dimensione della tua azienda, mi rendo conto che un imprenditore ha tante altre cose a cui pensare e troverà difficile occuparsi lui in prima persona della comunicazione online della sua azienda.

Hai quindi 2 opzioni:

  • farti gestire la pagina da un tuo dipendente;
  • affidarti ad un professionista.

Ma, in entrambi i casi, quali saranno i costi?

Vediamoli più da vicino.

Vuoi pubblicizzare la tua attività su Facebook ed Instagram sfruttando il  Social Advertising? Scopri di più sul mio servizio di Consulenza Facebook Ads!

I costi di un dipendente

La scelta più economica che puoi fare è quella di affidare la gestione e le strategie social della tua azienda ad un tuo dipendente.

In questo caso il costo di gestione è pari a zero.

Semplicemente starai delegando ad un tuo dipendente un ulteriore compito/mansione rispetto a tutte quelle mansioni che già svolgerà.

Per quanto possa essere una soluzione a costo zero, affidare la gestione ad un proprio dipendente risulta essere la scelta meno efficiente possibile sia in termini di tempo che di competenze.

Si potrebbero palesare una serie di situazioni negative, a tutto svantaggio della tua visibilità, come ad esempio:

  • il tuo dipendente toglierà tempo alle mansioni per le quali è stato assunto per dedicarsi ai social
  • il tuo dipendente non avrà tempo per dedicarsi ai social perchè ha altre mansioni a cui pensare
  • probabilmente il tuo dipendente non ha competenze di marketing e di comunicazione
  • il tuo dipendente difficilmente sarà aggiornato sul social media marketing

Come puoi notare il grande vantaggio del delegare la gestione delle pagine social aziendali al personale dipendente è che il costo è pari a zero.

Ma questo grande vantaggio porta con sè una serie di svantaggi che rendono questa scelta poco profittevole per il tuo business.

I costi di un professionista

Affidare la gestione della propria Pagina Facebook ad un professionista, sia esso un’agenzia web o un freelance, è la scelta più intelligente e profittevole che puoi fare per il tuo business.

I tuoi dipendenti saranno focalizzati sulle loro reali mansioni (con contestuale aumento della produttività aziendale) ed il professionista può mettere a disposizione tutta la sua esperienza e competenza al fine di migliorare tangibilmente le strategie social della tua impresa.

Ma quanto costano un’agenzia web o un Social Media Manager Freelance per la gestione dei social?

Il mercato del Digital è un mercato completamente libero per cui ognuno applica prezzi differenti, anche se generalmente, dopo qualche anno di esperienza, ti anticipo che ci sono dei range di prezzo abbastanza comuni.

In linea di massima un Social Media Manager Freelance, per la gestione dei social, può richiedere una commissione su base mensile che va dai 250€ ai 600€.

All’interno di questo range la differenza la fanno il livello di expertise del Freelance, le competenze che possiede, la quantità di attività che può svolgere per te e così via.

Le Agenzie Web specializzate in social media marketing, invece, hanno un tariffario più alto. I prezzi possono partire dai 500€/mese per servizi base fino ad arrivare anche sui 1000-1500€/mese per servizi molto più strutturati.

Come giusto che sia, i costi che un Freelance sostiene sono molto più bassi di quelli che sostiene un’agenzia web e ciò giustifica il prezzo più basso del freelance.

Va, però, precisato che la complessità del servizio che un’agenzia web offre è maggiore rispetto a quella del freelance, dato che l’agenzia può mettere a disposizione del cliente un intero team di professionisti (grafici, advertiser, videmaker, strategist ect).

Da cosa dipende il costo della gestione di una pagina facebook aziendale

Ti ho mostrato i range di prezzo che, più o meno, i professionisti richiedono per i loro servizi di social media marketing.

Ma cosa influenza la posizione del prezzo all’interno di tale range?

Perchè un’agenzia web potrebbe costarti 500€/mese mentre un’altra 1200€?

Perchè un freelance potrebbe richiederti 250€ ed un altro 600€?

Come dicevo all’inizio dell’articolo, il secondo fattore che influenza il prezzo di un servizio di SMM riguarda tutte le attività che il professionista sarà tenuto a svolgere.

In un altro articolo che trovi nel mio blog, ti ho spiegato Come Gestire una Pagina Facebook Aziendale e ti ho elencato tutte le attività che vanno svolte.

Riassumendo di molto, la commissione di un professionista aumenta:

  • se sono previste strategie di comunicazione articolate;
  • se aumenta il numero di post da realizzare mensilmente;
  • se sono previsti lavori grafici avanzati;
  • se sono previsti lavori fotografici o videografici;
  • se sono previsti budget molto cospicui per le Facebook Ads;
  • se sono previste strategie di crescita su Instagram.

Se, ad esempio, sei tu che passi materiale fotografico al tuo social media manager, non sono previsti lavori grafici e per di più i post da realizzare a settimana non sono più di 3, un prezzo giusto non dovrebbe superare i 300€/mese.

Ovviamente se, invece, il professionista si occupa lui di tutto, la commissione che gli spetta sarà molto più alta.

Ora tocca a te

Spero che i range di prezzi relativi alla gestione di pagine social aziendali ti siano abbastanza chiare.

Per qualsiasi dubbio, consiglio o parere non esitare a commentare.

Nel frattempo ti auguro un grande in bocca al lupo per la tua ricerca 😉

Lascia un commento